domenica 25 febbraio 2018

I gialli di Cantagallo e la LFA: tutta un'altra cosa

I gialli del commissario Cantagallo sono tutta un'altra cosa e non è la prima volta che ve lo dico. In questa occasione speciale ve lo ripeto perché la nuova indagine è anche veramente divertente. Un giallo da non perdere per l'ennesima indagine, stavolta internazionale, che ha sempre per protagonista il più famoso poliziotto toscano di una Valdelsa immaginaria ma non troppo immersa nelle verdi colline del Chianti. 

La nuova indagine  è "UNA TEMPESTA NELLA TAZZINA" il nuovo giallo in EDIZIONE SPECIALE del commissario Cantagallo che è stato pubblicato da Lello Lucignano della LFA Publisher di Caivano (Napoli).
 Il giallo sarà pubblicato prossimamente



Cantagallo e l'ispettore capo Lupescu


Nella nuova indagine "UNA TEMPESTA NELLA TAZZINA" (giallo in edizione speciale per i 10 anni del commissario Cantagallo) il poliziotto toscano è alle prese con il delitto dai contorni oscuri di un diplomatico inglese. Ma soprattutto il commissario Cantagallo si trova a doversi confrontare con la tecnica d'indagine di un rozzo poliziotto rumeno dell'Interpol: l'ispettore capo Dragos Moise Lepuscu. Ma perché è entrata in ballo l'Interpol? Presto detto, la denuncia della scomparsa del diplomatico inglese ha attivato i massimi livelli della Polizia Internazionale e la Farnesina ha deciso di inviare sul posto dei poliziotti internazionali che saranno capaci di sbrogliare senza dubbio alcuno la delicatissima situazione che ha coinvolto un membro del corpo diplomatico inglese. Il Giudice Fontanarosa è stato chiaro e limpido con il commissario Cantagallo per rappresentargli la situazione: il poliziotto toscano deve fare un passo di lato per fare passare il poliziotto rumeno che è stato incaricato di guidare l'indagine e di risolvere il tremendo delitto del diplomatico. Ma chi sarà mai questo poliziotto rumeno Lupescu? Ve lo chiedete voi e se lo è chiesto pure il commissario Cantagallo. 

Questo e non solo questo è "UNA TEMPESTA NELLA TAZZINA" il nuovo giallo in EDIZIONE SPECIALE del commissario Cantagallo che è stato pubblicato da Lello Lucignano della LFA Publisher di Caivano (Napoli).



Il giallo sarà pubblicato prossimamente.





UNA TEMPESTA NELLA TAZZINA: la trama del giallo


Come promesso ieri, eccoci al dunque per raccontarvi brevemente la trama della nuova indagine del commissario Cantagallo. Come ho già detto il giallo è molto ma molto particolare. Inoltre in questa storia sono presenti dei nuovi personaggi che daranno parecchio filo da torcere al poliziotto toscano e agli uomini del commissariato. Non mi dilungo oltre.  
Un diplomatico inglese è scomparso in circostanze misteriose e nella sua villa in paese non c’è traccia del suo passaggio. La moglie a Londra lo crede morto. La telefonata della Lady all’ambasciata a Roma scatena la caccia all’uomo. Per le ricerche si attiva subito la Farnesina che chiede rinforzi all’Interpol. Sul posto sono inviati gli uomini più adatti a questa delicata missione: un ispettore capo rumeno ex guardacoste del Mar Nero col suo granitico guardaspalle e due inglesi ex bobbies dei Royal Parks di Londra. La villa del diplomatico è passata al setaccio e qualcosa affiora. Il rozzo poliziotto rumeno è sicuro che sia stato assassinato da una pericolosa setta religiosa. I due impacciati bobbies inglesi sono convinti che sia stato ucciso da una fascinosa amante rumena che viaggiava in aereo con il diplomatico. Il mistero s’infittisce. Fonti interne dell’Interpol sostengono che il diplomatico sia coinvolto in un traffico illegale di opere d’arte fra la Transilvania e la Toscana. Al centro del traffico ci sarebbe il furto di un prezioso quadro fiammingo del valore di 1 milione di euro. Era contenuto all’interno di un inquietante kit anti-vampiro trafugato in Transilvania da un inafferrabile ladro internazionale rumeno. L’ispettore capo non ha dubbi. Il diplomatico è finito dentro un ingranaggio più grande di lui ed è stato fatto fuori. Sarà vero? Sarà falso? Sarà morto? Sarà quel che sarà, ma è presto per dirlo. L’unica cosa che si sa è che il commissario Cantagallo non guiderà l’indagine perché non è stata affidata a lui. La dovrà cedere per Ragioni di Stato al poliziotto rumeno dell’Interpol: ispettore capo Dragos Moise Lupescu. Cantagallo però non starà con le mani in mano. Avrà il suo da fare per districare la matassa di questo intrigato crimine che sbroglierà solo alla fine, quando riuscirà a trovare il capo del filo che tiene insieme tutti i fatti accaduti. 
Questo e non solo questo è "UNA TEMPESTA NELLA TAZZINA" il nuovo giallo in EDIZIONE SPECIALE del commissario Cantagallo che è stato pubblicato da Lello Lucignano della LFA Publisher di Caivano (Napoli).

 Il giallo sarà pubblicato prossimamente.


sabato 24 febbraio 2018

UNA TEMPESTA NELLA TAZZINA: il nuovo giallo di Cantagallo


Nel nuovo giallo del commissario Cantagallo ambientato a Collitondi c'è qualcosa che non quadra per il simpatico e caparbio poliziotto toscano. 


Un diplomatico inglese è scomparso in circostanze misteriose e nella sua villa in paese non c’è traccia del suo passaggio. La moglie a Londra lo crede morto. La telefonata della Lady all’ambasciata a Roma scatena la caccia all’uomo. Per le ricerche si attiva subito la Farnesina che chiede rinforzi all’Interpol. Sul posto sono inviati gli uomini più adatti a questa delicata missione: un ispettore capo rumeno ex guardacoste del Mar Nero col suo granitico guardaspalle e due inglesi ex bobbies dei Royal Parks di Londra.
Questo e non solo questo è "UNA TEMPESTA NELLA TAZZINA" il nuovo giallo in EDIZIONE SPECIALE del commissario Cantagallo che nel 2018 è stato pubblicato da Lello Lucignano della LFA Publisher di Caivano (Napoli).
Il giallo sarà pubblicato prossimamente.







Alla via così....

Il tema del mare mi è molto caro in questo momento, chissà perché. Ho voluto usare proprio il termine marinaresco "Alla via così" per indicare che la barca (si fa per dire) è sulla giusta rotta, le vele sono bene esposte e le cose devono continuare nella maniera in cui sono al momento. Questa è la disposizione che dà il comandante ai suoi ufficiali, se decide che le cose sono in ordine. E proprio perché le cose sono in ordine proseguiamo sicuri lungo la rotta che ci porterà al largo, dove però infuria la tempesta. Niente paura, non occorre allarmarsi, non ci saranno feriti e nemmeno dispersi perché è una tempesta molto particolare. 

Si tratta della tempesta che affligge il commissario Cantagallo nella nuova indagine di Collitondi che lo vede protagonista di una vicenda che a volte si tinge di paradossale. In questa indagine deve venire a capo di un sanguinoso delitto dove è stato ucciso in circostanze misteriose un diplomatico inglese in missione segretissima e che ha una villetta per le vacanze in paese. Ma cosa è successo? Seguite i vari post che inserirò per saperne di più.  

A proposito degli "ufficiali", io vi dico chi sono i miei: per la copertina si tratta della magica Emma Chiffi mentre per il testo si tratta del perfetto Lello Giordano, a cui rinnovo i miei complimenti per l'ottimo lavoro fatto. 

Quello che segue è un'anteprima della copertina del nuovo giallo in EDIZIONE SPECIALE del commissario Cantagallo che nel 2018 è stato pubblicato da Lello Lucignano della LFA PUBLISHER di Caivano (Napoli).

Il giallo "UNA TEMPESTA NELLA TAZZINA" è un'indagine particolare di paese che si svolge a Collitondi, località toscana nelle zone del Chianti.

Il giallo sarà pubblicato prossimamente.


P.S. Leggete quello che vi pare.
Ma ricordate che:
"Leggere il giallo di Cantagallo non è un dovere
ma è un piacere per l'autore (e per l'editore)".


domenica 18 febbraio 2018

Fabio Marazzoli e LFA Publisher: nuovo giallo

Tempo di cambiamenti, come ho già detto. 
La mia biografia, con i necessari cambiamenti, è già presente nel sito internet della Casa Editrice LFA Publisher di Napoli che prossimamente, grazie al suo direttore editoriale Lello Lucignano e alla gentile dottoressa Anna Russo, pubblicherà il nuovo giallo speciale per i 10 anni delle indagini del commissario Cantagallo.

Leggetela bene perché c'è una sorpresa nell'ultimo rigo della biografia. 

Sarà un giallo veramente speciale e divertente, mi auguro. 

Per il momento potete leggere qui sotto la mia biografia sul sito della LFA Publisher e vedere gli altri autori della Casa Editrice di Napoli.




Rotta per i mari del Sud


Il tempo è cambiato ed è giunto il tempo di cambiare. Si cambia direzione e si fa rotta verso i mari del Sud. Motivi personali mi spingono verso altri approdi. Motivi personali mi portano verso Sud. Non cambia l'imbarcazione, non cambia l'equipaggio ma cambia la direzione, cambia la rotta, l'orizzonte da osservare e il mare da solcare. Abbiamo il vento in poppa e il sole che risplende sul nostro viso. Il mare del Sud che ci attende è azzurro e placido in un magnifico golfo su cui veglia, assonato e sbuffante, il magnifico Vesuvio. Sì, proprio lì siamo diretti a Napoli, il paese del sole e del mare. Le previsioni meteo mettono mari calmi e cielo sereno, ma il mio istinto di marinaio mi dice che ci sarà una tempesta in arrivo. Una tempesta particolare, questo è sicuro. Non so dire se sarà una tempesta perfetta ma sarà di certo speciale perché lascerà tutti di stucco. E ci sarà bisogno di uomini in gamba. In questa tempesta si dovrà cimentare, guarda caso, il commissario Cantagallo che sarà alla prese con uno strano, misterioso, intrigato delitto internazionale dai contorni impalpabili e oscuri. 

Nei prossimi post ne saprete di più, forse, sicuramente. Per il momento mi rimetto alla guida per non invertire inavvertitamente la rotta per i mari del Sud.