venerdì 7 aprile 2017

I gialli con qualcosa di buono dentro: la matrioska e la Carabaccia (e due)


Ricordo che in questo giallo, scritto in diretta su facebook, il commissario si cimenta nella descrizione di un'indagine in corso, ma in differita.

Nel giallo "OPERAZIONE MATRIOSKA per Cantagallo" la signora Romina è venuta in aiuto del commissario Cantagallo e ha proposto la ricetta di un piatto particolare della tradizione toscana: "Carabaccia", un piatto povero ma ricco di tradizione popolare. Non so se questo piatto sarà di gradimento per il commissario perché su questo Cantagallo non si è sbilanciato.
Rammento che nel caso che Iolanda decidesse, un giorno di rifare la Carabaccia a casa sua e di farla assaggiare al commissario, ve lo farò sapere.
La SECONDA PARTE della ricetta, oggi la propongo a voi per rifarla a casa vostra.

Concludiamo con la seconda parte del primo piatto dell'ultimo giallo di oggi.    
Buona lettura, pardon, buon appetito!

Nei gialli del commissario Cantagallo, pubblicati da Cristian Cavinato della Cavinato Editore International di Brescia, oltre alla trama di un delitto da comprendere potete trovare anche una gustosa ricetta di un piatto da riproporre, se volete, a casa vostra. 

 P.S. Se qualcuno avesse difficoltà
a leggere la ricetta,
sappia
che quella stampata,
che leggerà
acquistando
l'ebook oppure
il libro,
è nitidissima! 

 

Nessun commento:

Posta un commento